11 gennaio 2015

Pasta sfoglia veloce


Questa pasta e' molto molto simile alla pasta sfoglia, per gusto, consistenza e sfogliatura, ma resta un po' piu' saporita e friabile.
Davvero versatile, si puo' utilizzare esattamente come la sfoglia, quindi per fare croissant, voul-au-vent, tartine, danish, pizzette, etc.
La ricetta e' presa dal sito di Adriano di profumodilievito (la finta sfoglia), e ho notato che variando le dosi di un 10-15 % non cambia il risultato.
L'ho provata tante volte e ho verificato che diminuendo un pochino la dose di farina e di formaggio e aumentando il burro il sapore ne guadagna, ma non e' una modifica sostanziale.
Da provare assolutamente.

Ingredienti:
230 gr farina w 170
200 gr formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
180 gr burro morbido
2 pizzichi abbondanti di sale
Preparazione:
Setacciamo farina e sale, uniamo il formaggio ed il burro tagliato a piccoli cubetti e con il taglio di un tarocco cerchiamo di miscelare il tutto, fino ad ottenere un insieme di briciole come in foto:

Compattiamo le briciole in un foglio di pellicola ed aiutandoci con questa formiamo un rettangolo con un lato lungo all'incirca il doppio dell’altro, alto un circa 1 cm.

Riponiamo in frigo in un vassoio per almeno 4-5 ore o tutta la notte.
Sulla spianatoia  infarinata allunghiamo il panetto con un mattarello e pieghiamo la pasta a portafoglio (a 2/3) e poi l'ultimo terzo sul precedente, in modo da ottenere 3 strati, come per la comune pasta sfoglia. 

Mettiamo in frigo un paio d'ore.
Ripetiamo l’operazione altre due volte. 
All’inizio l’impasto sara' poco omogeneo, ma all'ultima piega diventera' uniforme

La pasta e' pronta.

Possiamo stenderla sottile, (circa 1.5-2 mm) ed tagliarla come preferiamo.
Io ho tagliato a quadretti di 6-7 cm di lato e ho preparato delle tartine tipo voul-au-vent, dei croissant e altre formine....

In forno a 200 gradi per 13-15 minuti (il tempo dipende dallo spessore e dalla forma data).
Si sfoglia benissimo, per me e' decisamente piu' buona della pasta sfoglia tradizionale, oltre ad essere velocissima.



Una volta cotti, ho usato un mezzo cucchiaino di maionese ( vedi mia ricetta qui) e poi roselline di salame milanese, speck, cotto, ricotta, melanzane, salmone......



Semplicemente D E L I Z I O S I.

Condividete le vostre esperienze, domande e suggerimenti per migliorare la ricetta, lasciando un commento qui sotto! 
Mandatemi le foto delle ricette realizzate su: forchettaecucchiaino@ gmail.com.
Grazie!