10 gennaio 2015

Tartare delizia di tonno, mandorle e pinoli profumata alle erbette

Ricetta facilissima, squisita, profumata e leggera
Si puo' utilizzare come un antipasto, come secondo o come piatto unico se accompagnato da una insalatina.
Perfetta per chi e' a dieta e per chi non può' o non vuole mangiare piatti elaborati.
Si puo' fare anche all'ultimo momento, ma e' preferibile preparare la tartare la mattina per la sera o anche il giorno prima per il pranzo del giorno successivo, in modo che le erbette rilascino tutto il profumo e insaporiscano la preparazione.
Le dosi sono indicative per due persone.

Ingredienti:
1 fetta di tonno fresco
4 pomodorini
Una manciatina di capperi dissalati, sciacquati e ben strizzati
Sale, 1 pizzico 
Qualche rametto di Erbette varie quali, ad es: rosmarino, basilico, origano, santoreggia, timo, melissa, maggiorana...
Olio EVO
1 spicchio di aglio rosso fresco
1pezzetto di cipollina (possibilmente di Tropea) fresca
Qualche pistacchio
Qualche mandorla
Qualche pinolo

Preparazione:
Abbattiamo il tonno tenendolo in freezer almeno 24 ore.
Scongeliamolo e, quando non e' ancora completamente a temperatura ambiente, tagliamolo a pezzettini con un coltello affilato a lama liscia (se e' ancora un po' congelato si taglia piu' facilmente). 
Tritiamo aglio e cipollina e aggiungiamo il trito alla tartare, assieme a un goccio di olio, mescoliamo e riponiamo in frigo coperto da pellicola.
Tritiamo le erbette, i capperi (lasciamone da parte qualcuno per guarnire) e la frutta secca (che potremo tritare a parte col tritatutto, per velocizzare le operazioni), aggiungiamo il tutto al tonno, uniamo il pizzico di sale e un cucchiaio di olio.
Misceliamo bene il tutto, copriamo con pellicola e riponiamo in frigo.
Poco prima di comporre il piatto tagliamo i pomodorini a pezzettini, di dimensione all'incirca di una mirepoix (la mirepoix e' una dadolata di verdure con dadi di lato da 5-6 mm a 1 cm) in genere di carote, sedano e cipolla) condiamoli con un filo d'olio e i capperi lasciati da parte.
Al momento di portare in tavola prendiamo un coppapasta, ungiamo la parte interna con un po' di olio, sistemiamo il coppapasta sul piatto da portata, riempiamolo di tartare, che presseremo con un cucchiaio.
Togliamo il coppapasta e sistemiamo sulla superficie la mirepoix di pomodori e capperi.
Un filo d'olio sul piatto ed e' pronto.

Condividete le vostre esperienze, domande e suggerimenti per migliorare la ricetta, lasciando un commento qui sotto! 
Mandatemi le foto su: forchettaecucchiaino@ gmail.com.

Grazie!