11 novembre 2015

Biscottini veloci con marsala uvetta e pinoli


Un pomeriggio di non troppo tempo fa, durante uno delle mie giornate di lavoro in giro per Torino, ho assaggiato un biscottino simile a questo in un locale del centro.
..........Ma che bontà!
Provo a chiedere la ricetta, ma……niente da fare. 
Mi si risponde solo che erano molto semplici da fare e con pochi ma sani ingredienti.
Eh si..... ma io mica mi arrendo così facilmente,"neh"!
Ne mangio un altro, cercando di capire il piu’ possibile quali fossero gli ingredienti utilizzati….allora…. ci ho trovato: zucchero di canna, frutta secca, pinoli, e poi olio.
Il resto, mancia. :-(
Torno a casa e provo subito a farli.
Dopo un paio di tentativi, eccoli qui: profumatissimi, morbidoni dentro ma croccantini fuori, insomma: piu’ buoni dell’originale! 
Sono facilissimi, veloci e tutto sommato abbastanza leggeri.....ormai diventati un classico!!



Ingredienti
280 g di farina  (io in genere metto: 70 kamut, 70 farina di mandorle,  70 fecola, 70 fumetto di mais)
80 g di marsala ​​
80 g di zucchero​ di canna muscobado
100 g di frutta secca mista a piacere (uvetta, ciliegie, frutti di bosco ma anche solo uva passa)
40 g di pinoli​​​
80 g di olio di girasole q.b.​(circa 70-100)
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di bicarbonato
Zucchero a velo per spolverare, circa 1 cucchiaio

Preparazione
Affoghiamo l’uvetta e il resto della frutta secca nel marsala tiepido e lasciamo ammorbidire per una mezz’ora.
Impastiamo tutti gli ingredienti: prima amalgamiamo bene quelli solidi, poi aggiungiamo i liquidi velocemente, per ultimo aggiungere l’ olio q.b. 
N.B. l’impasto deve restare piuttosto grezzo e a grossi grumi.
Prendiamo piccole quantità del composto e disponiamole in una teglia foderata con carta da forno, dando una forma allungata.

In forno a 180 gradi per una quindicina di minuti.
Far freddare completamente, perchè solo da freddi diventano morbidi e friabili e completamente irresistibili .....