29 dicembre 2013

Torta di mele deliziosa

Torta di mele deliziosa
Una torta davvero deliziosa, una delle ricette meglio riuscite che abbia mai assaggiato.E' una delle torte che faccio piu' spesso, in ogni stagione.
E' perfetta per un fine pranzo o cena non troppo pesanti.
Si puo' fare anche con le pere (meglio se kaiser) con le pesche dure o con ogni frutta consistente, ma anche con i fichi, frutta secca tipo mirtilli, uva passa, prugne.... insomma, con tutto cio' che la fantasia suggerisce.

Ingredienti:
180 gr farina
130 gr di burro
150 gr di zucchero
2 uova
2 mele renette o due pere kaiser, o due pesche
2 cucchiaini di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di cannella in polvere (facoltativo)

Preparazione:
Montiamo il burro morbido con lo zucchero in planetaria con la frusta flexi oppure con le fruste elettriche in una terrina.
Uniamo i tuorli ad uno ad uno, aspettando che il primo si sia amalgamato bene prima di inserire il secondo.
Aggiungiamo quindi la farina e il lievito miscelati, attraverso un colino.
La pasta dovra' essere piuttosto cremosa ma sostenuta, (se fosse troppo dura aggiungiamo un po' di olio di semi finche' diventa piu' cremosa).
Montiamo a neve ferma le chiare con qualche goccia di succo di limone.
Incorporiamo delicatamente gli albumi all'impasto usando un coltello o una spatola, senza smontarli.
Versiamo l'impasto in una tortiera ricoperta da carta forno bagnata e strizzata.
Per una torta ancora piu' golosa possiamo spargere sul fondo della tortiera qualche cucchiaio di zucchero semolato prima di versarvi l'impasto.
Sbucciamo le mele ( o le pere, o le pesche, o i fichi o..... :-)), tagliamole a fettine e inseriamole verticalmente nell'impasto, creando cerchi concentrici. 


Oppure si puo' tagliare la frutta a pezzetti e inserirla nell'impasto, o ancora tagliare una delle due mele a pezzetti e mescolarle delicatamente nell'impasto e lasciare l'altra mela tagliata a ottavi e inserirle le fette verticalmente nella tortiera a intervalli regolari.
Si puo' ancora spargere qualche cucchiaio di zucchero semolato sull'impasto prima di infornare...
Cortura in forno a 180 per 45-50 minuti circa.
E' bene, prima di spegnere il forno, verificare la cottura con uno stecco, eventualmente prolunghiamo ancora per 5-10 minuti. La durata della cottura dipende dalla dimensione della teglia, dal tipo di farina, dalla qualita' della frutta, dalla consistenza dell'impasto, etc quindi il tempo indicato e' orientativo.




Al momento di portare in tavola, se non abbiamo messo lo zucchero semolato sulla superficie in cottura, si puo' spolverare con zucchero a velo.
Squisita!

Condividete le vostre esperienze, domande e suggerimenti per migliorare la ricetta, lasciando un commento qui sotto! 
Mandatemi le foto su: forchettaecucchiaino@ gmail.com.

Grazie!