08 febbraio 2014

Spigola in crosta di sale

La cottura in crosta di sale e' fantastica: il pesce ha un sapore e un profumo strepitoso, e' un piatto leggero e gustosissimo, non appesantisce ed e' davvero digeribile.
Prepararlo e' semplice: basta avere del sale e un po' di olio EVO buono.
In max 35-40 minuti e' tutto pronto.....Insomma, per chi e' a dieta ma non vuole rinunciare al gusto e' perfetto!
In  piu' e' un piatto che si presente bello ed elegante, dal salare delicato ma gustoso!
E' perfetto anche per chi non e' a dieta ma vuole mangiare sano ( sempre che anche il pesce abbia mangiato cibi sani, cosa che e' difficile da sapere... :-0
I tempi di cottura dipendono dal peso del pesce: per 400-500 gr bastano 15-20 minuti, per 1kg-1.200 ( come quello in foto) si arriva a 35-40 minuti.
Si puo' fare con ogni tipo di pesce, perfetto anche con orate o cernia o salmone, ma che sia almeno da 400-500 gr, altrimenti si rischia che si asciughi troppo.

Ingredienti:
Spigola da 1.200 kg ( per 5-6 persone)
Sale fino e grosso, circa 1,5 kg
Olio EVO
erbe aromatiche tritate a piacere (facoltativo)

Accorgimenti:
Le squame e la pelle vanno lasciate intere, altrimenti il sale penetra internamente e il tutto diventa troppo salato.
All'interno dello stomaco possiamo inserire a piacere delle fertine di limone o uno spicchio d'aglio e prezzemolo.

Preparazione
Puliamo il pesce, lasciamo le squame ma eliminiamo il contenuto dello stomaco ( che potremo riempire con aromi a scelta, vedi "accorgimenti").
Prendiamo una teglia da forno e mettiamo un foglio di carta forno o di alluminio.
Impaniamo leggermente il pesce, precedentemente unto con un filo di olio EVO, con un po' di sale.
Misceliamo il sale grosso con 1/3 di fino e le erbe tritate, ma se il sale fino dovesse essere troppo asciutto usiamo un po' d'acqua per dargli una consistenza plasmabile.
Prepariamo un lettino di sale sul foglio di alluminio ( o carta forno).
Poggiamo il pesce "panato" sul sale e ricopriamolo con il resto dell' altro sale, finche' sara' completamente ricoperto.


E' una buona regola lasciare scoperta la pinna grande che si trova a fine branchia, perche' potremo verificare la cottura del pesce in quanto la pinna si stacchera' con facilita' solo se ben cotto.
Chiudiamo il cartoccio con cura e infiliamo in forno caldo a 180 gradi e lasciamolo per 30-35 minuti.
Apriamo il cartoccio, vedremo che si sara' formata una crosta dura e compatta.
Facciamo la prova della pinna....se non viene via subito lasciamo ancora in forno per 4-5 minuti.
Spacchiamo la crosta con un coltello:
Sfilettiamo e impiattiamo con solo un filo di ottimo olio.