04 febbraio 2014

Torta morbida alle ciliegie e frutti di bosco

Questo dolce ricorda molto la "torta di Padre Pio", che impazzava tanti anni fa. Era un dolce squisito, la cui preparazione richiedeva ben 10 giorni e aveva la particolarita' di aver bisogno di un attivatore: un bicchierino di impasto di qualcuno che, trascorsi i giorni di preparazione, doveva donarlo prima della cottura, altrimenti la torta non sarebbe riuscita cosi buona.
Questa torta non ha bisogno di 10 giorni per essere pronta ...  :-)) ed e' perfetta per colazione. 
E diventa ancora piu' irresistibile se viene farcita di marmellata.

Ingredienti:
Uova 4
Farina 220 gr (meglio se meta fecola e meta' 00) + un cucchiaio x impanare la frutta
Zucchero 200 gr (io uso quello integrale mascobado)
Lievito istantaneo per dolci, 1 cucchiaino colmo
Frutta secca disidratata, 200 gr tra albicocche, prugne, ciliegie etc (io ho messo frutti di bosco misti a ciliegie)
Rum, qualche cucchiaio
Succo di limone, poche gocce

Facoltativo
1 Arancia ( solo la buccia)
Marmellata per farcire

Preparazione
Mettiamo la frutta secca in una tazza con il rum caldo e qualche cucchiaio di acqua bollente, lasciamo reidratare per almeno un'ora.
Montiamo il burro morbido con lo zucchero in planetaria, per una decina di minuti, con la frusta 
Se usiamo lo zucchero integrale l'impasto verra' decisamente scuro, ma molto profumato e aromatico.
Aggiungiamo i tuorli uno ad uno, rispettando i tempi di assorbimento di ogni uovo prima di aggiungere il successivo
Teniamo da parte gli albumi che monteremo a neve fermissima assieme a qualche goccia di succo di limone, con le fruste elettriche, alla massima velocita' per almeno 8-10 minuti.

Quando l'impasto di burro e tuorli sara' omogeneo, aggiungiamo la farina precedentemente merscolata e setacciata assieme al lievito.
Aggiungiamo la farina a poco a poco, mescolando bene.
Aggiungiamo, se piace, la buccia d'arancia grattugiata e per ultimo gli albumi a neve, utilizzando un coltello e senza manovrare troppo l'impasto, altrimenti si smonterà e non sara'soffice come dovrebbe.
Per ultimo scoliamo la frutta, strizziamola dal rum in eccesso, infariniamola con un cucchiaio di farina e aggiungiamola all'impasto con delicatezza.

Mettiamo l'impasto in una teglia rivestita di carta forno ( circa 28-9 cm) e inforniamo a 170 per 50-60 minuti.

Facciamo sempre la prova stecchino prima di estrarla dal forno.


Condividete le vostre esperienze, domande e suggerimenti per migliorare la ricetta, lasciando un commento qui sotto! 
Mandatemi le foto su: forchettaecucchiaino@ gmail.com.

Grazie!