18 ottobre 2015

Biscottini di Meliga (ricetta di Luca Montersino)

                                     

La meliga, per chi non la conosce, e' la farina di mais.
La farina di mais, oltre che per fare la polenta, si usa anche in versione dolce, dando vita a torte e biscottini molto saporiti e gustosi.
Uno dei miei dolci preferiti con la meliga sono i biscottini, una vera delizia.
Quando cuociono nel forno si sprigiona un profumo davvero meraviglioso, che sa di antico, sa del forno di quando eravamo bimbi e il panettiere, che faceva anche i dolcetti, ce ne regalava sempre un pezzetto.
E siccome chi mi conosce sa quanto adoro preparare i dolci e quanto ci tenga alla qualità delle materie prime, qualche natale fa mi hanno regalato il mulino domestico: un vero e proprio mulino in formato ridotto con le macine in pietra, che fa una farina meravigliosa.
Uno dei primi utilizzi è stato proprio per fare la farina dalle pannocchie secche del mais, che qui in Piemonte si coltiva in ogni luogo.
Una volta ottenuta la farina di mais, da li al libro di Luca Montersino il passo è stato breve, anzi, brevissimo.
Vale la pena di provarli, sono semplici da preparare e davvero squisiti.
La ricetta è tratta dal libro del Maestro Luca Montersinocroissant e biscotti”,  modificata da me per renderli piu’ friabili (aggiungendo la fecola) e profumati (usando lo zucchero di canna).
Al primo morso di biscotto assapori lo scricchiolicchio della meliga sotto i denti, ed è irresistibile......uno tira l'altro.
A volte li regalo per natale o per compleanni, in sacchettini trasparenti con un bel fiocco.
Appena si apre la confezione si sprigiona un profumo meraviglioso....
Per circa 30 biscottini:



Ingredienti:
250 g di farina  mista (120 meliga, 60 fecola, 70 di 00)
125 g di zucchero di canna integrale muscobado (oppure ½ zucchero semolato e ½ canna)
125  g di burro a t° ambiente
1 uovo piccolo
poco estratto di vaniglia (la punta di un cucchiaino)
½ cucchiaino di lievito x dolci
1 pizzico di sale

Preparazione:
Frulliamo nel  tritatutto per 2’ zucchero con l’estratto di vaniglia. 
Impastiamo il burro con lo zucchero, anche con l’uso di un impastatrice con la foglia. Aggiungiamo l’uovo, amalgamando bene.   
Mischiamo le farine assieme al lievito setacciato e uniamo il tutto all’impasto. Infine uniamo il sale e impastiamo pochissimi minuti. 
Stendiamo tra due fogli di carta forno a ½ cm di spessore, lasciamo in frigo per un paio d’ore. Quando la pasta è ben rigida, facciamo le formine con un coppa pasta o stampi per dolci.

Inforniamo a 180° per 15 minuti circa.
I biscottini saranno cotti quando il bordo inizia a scurire.
Ricordiamoci di far freddare completamente prima di assaggiare.