24 ottobre 2015

Tortino tiepido al cioccolato dal cuore fondente



Questo tortino, in stampini monodose, e' proprio una ricetta semplice, comodissima e di grande effetto.
Si puo' fare in mille modi, con infiniti tipi di ripieni, si prepara anche giorni prima e si mette in freezer a riposare, anche un mese prima.
Cuoce in poco tempo (circa un quarto d'ora se congelato, circa 10 min se fresco), e al momento in cui gli affondiamo il cucchiaino (ovviamente il tortino deve essere rigorosamente appena sfornato) si spatascia sul piatto una meravigliosa crema con cio' che abbiamo inserito all'interno: cioccolato fondente, caramello, cioccolato bianco, cremoso al rhum tartufato, ...... Etc etc.....
E' l'ideale in caso di ospiti all'improvviso, oppure se non abbiamo tempo di fare il dolce, oppure se vogliare semplicemente rendere golosa una cena leggera.
Insomma, un vero dolcetto fine pasto mille usi!
La ricetta?
Eccola qui:


Ingredienti per 6 tortini:
cioccolato fondente 150 gr
burro 100 gr
4 cucchiai di panna liquida da cucina
15 gr di farina
15 gr di fecola
10 gr di zucchero (la ricetta originale ne prevede 50 gr, ma ho provato e sono troppo dolci)
2 uova
Staccante per gli stampini 
Cioccolattini tipo Boeri o rhumetti o altro, purche' abbia un ripieno morbido.

Attrezzatura:
6 stampini monodose 

Preparazione:
Usiamo lo staccante sugli stampini e spalmiamo bene l'olio su fondo e pareti con un pennello da cucina.
Sbattiamo le uova con la frusta a fili finche' sananno ben montate, quindi aggiungiamo le farine setacciate assieme, poco alla volta e incorporando piano piano.
Sciogliamo il cioccolato, burro e panna liquida (o latte), in microonde per pochi minuti, a 140 w: il cioccolato deve ammorbidirsi, quindi tiriamo fuori dal micro e sbattiamo il tutto con un leccapentola, finchè la fantastica crema di cioccolato fondente diventa liscia e lucida.
Se servisse, rimettiamo per poco in microonde e riprendiamo a spatolare.
Incorporiamo il cioccolato al composto di uova e farina, mescolando bene con un leccapentola fino ad ottenere un composto omogeneo.
Mettiamone una parte negli stampini, l'impasto deve arrivare a metà.
Aggiungiamo il ripieno, quindi chiudiamo con altro impasto. 
In questo caso ho usato dei pezzi di cioccolato Milka al caramello.

Non arriviamo ai bordi, ma lasciamo almeno 1 cm in quanto i tortini crescono un po' durante la cottura.


A questo punto abbiamo due strade: li lasciamo in frigo fino all'utilizzo (almeno un paio d'ore), oppure li depositiamo in freezer fino al momento del bisogno.
Cuociamo in forno per 7-8 minuti se freschi, oppure almeno 13-15 se congelati.
Ci accorgeremo della giusta cottura perchè i tortini si solleveranno leggermente e quando sono pronti diventano gonfi in maniera uniforme, con una leggera infossatura se li vogliamo morbidi.
Facciamo attenzione a non cuocerli troppo, piu' si cuociono e piu' l'effetto spatasciamento crema si perde ma diventano comunque degli squisiti tortini tiepidi al cioccolato.




Condividete le vostre esperienze, domande e suggerimenti per migliorare la ricetta, lasciando un commento qui sotto! 
Mandatemi le foto su: forchettaecucchiaino@ gmail.com.

Grazie!