09 ottobre 2015

Torta di pere rovesciata con salsa al caramello

Torta buonissimasoffice, con tanta frutta e ricoperta con una morbida cremina al caramello, che la rende davvero irresistibile......
La ricetta parte dalla torta di ananas rovesciata di Martha Stewart, che hanno gia' provato in tanti, sui vari blog di cucina, ma ho cambiato talmente tanto gli ingredienti e le dosi da diventare un'altra ricetta, che come si puo' notare dalle foto, si puo' dire proprio dire ben riuscita!
Ho usato le pere, frutta di stagione, sostituito l'olio con il burro, aggiunto un uovo.......insomma, ecco la nuova ricetta!


Ingredienti per uno stampo rotondo da 25 cm:
180 g di farina 00
mezza bustina di lievito in polvere un pizzichino di sale e uno di bicarbonato
100 g di burro ammorbidito 
150 g di zucchero  di canna muscobado
2 uova medie 
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
 60 gr yoghurt e 60 di latte, miscelati
4 pere
Una salsa al caramello preparata con 150 gr di zicchero bianco e 25 gr di acqua.

Preparazione:
Riscaldiamo il forno a 160°C.
Nel recipiente dell'impastatrice montiamo 100 g di burro e 150 gr di zucchero con la frusta flexi, fino a ottenere un composto gonfio e soffice
Aggiungiamo le uova, una ad una e l'estratto di vaniglia, amalgamando il tutto. 
Uniamo poco per volta, e alternandoli, la farina setacciata assieme al lievito e il latte con lo yoghurt.

Sbucciamo le pere e tagliamole in 4 parti per il lungo, poi ancora in tre fette.
Ungiamo bene la teglia con lo staccante.
Riempiamo di fette di pera la tortiera, formando una sorta di corolla e pressandole un po'.

Prepariamo ora una salsa al caramello, con 150 zucchero, (vedi ricetta qui)  e quando e' ben dorato alla fine aggiungiamo 50 gr di acqua bollente, mescolando benissimo.

Versiamo sopra le pere tutta la salsa al caramello, cercando di distribuirla in modo uniforme.
Prepariamo ora una salsa al caramello, con 150 zucchero, (vedi ricetta qui)  e quando e' ben dorato alla fine aggiungiamo 50 gr di acqua bollente, mescolando benissimo.
Versiamo sopra le pere tutta la salsa al caramello, cercando di distribuirla in modo uniforme.
Aggiungiamo la massa di impasto, iniziando dai bordi fino ad arrivare al centro come per il pan di spagna, per non fare sollevare la torta nel centro (vedi qui) e, prima di mettere in forno, livelliamo la superficie con una spatola di silicone.
In forno gia' caldo per circa 45 minuti, io dopo circa 35 ho coperto con alluminio in quanto si stava scurendo troppo.
Una volta estratta dal formo aspettiamo 10 minuti, quindi inseriamo la lama di un coltello tra i bordi della teglia e la torta e rovesciamola su un piatto da portata battendo sul fondo della teglia.
Come si può vedere si e' staccata benissimo, e' rimasta compatta e tutta intera.
Buonissima!!! Soffice!!! Con tanta frutta!!!
Grazie alla salsa al caramello la torta resta umida e morbida e non e' troppo dolce, nonostante lo zucchero caramellato.
Sicuramente da provare!



Condividete le vostre esperienze, domande e suggerimenti per migliorare la ricetta, lasciando un commento qui sotto! 

Mandatemi le foto su: forchettaecucchiaino@ gmail.com



Grazie







4 commenti:

  1. Interesantissimo per il mio palato brava è veramente buona!!!!!!!
    Katia

    RispondiElimina
  2. O_O qui scatta il bis, buonissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede, devi assolutamente provarla, è un esperimento davvero ben riuscito...
      Grazie, ciauuu!
      Olga

      Elimina

Lasciaci un commento e ti risponderemo prestissimo. Grazie!