04 dicembre 2013

Risotto al tartufo

E' tempo di tartufi.
Questo delizioso, profumato e prezioso dono della natura arriva solo durante l'autunno e a Lui vengono dedicate tante Fiere e sagre.
Questi nel cestino sono circa  in totale 130 grammi. Il tartufo piu' grande, da solo, e' di 70 gr,gli altri sono tutti tra i 15 e i 20 grammi.
Una ricetta semplice e ottima per apprezzare questa delizia dei boschi e' il risotto allo champagne o allo spumante.

Ingredienti   Per 2 persone 
3 tazzine da caffe' di riso (carnaroli o parboiled)
1/2 cipolla
2 cucchiai di olio EVO
1 spicchio d'aglio
1/2 bottiglia di champagne o spumante
Brodo di verdure q.b.
5 gr di tartufo fresco

Preparazione:
Prepariamo un soffritto con aglio e cipolla tritati, assieme all'olio, in un tegame. 
Aggiungiamo il riso e facciamo rosolare mescolando bene a fuoco alto per 2-3 minuti.
Aggiungiamo 1 bicchiere di champagne, facciamo sfumare.
Abbassiamo la fiamma e continuiamo ad aggiungere il vino quando il riso si asciuga e finche' non finisce.
Possiamo ora aggiungere il brodo (1/2 bicchiere alla volta) finche' il riso e' quasi cotto, oppure possiamo usare solo il vino per finire la cottura, al posto del brodo.
Assaggiamo ed eventualmente aggiungiamo il sale.
Spegniamo il fuoco e facciamo mantecare chiudendo il tegame con il suo coperchio.
Dopo qualche minuto apriamo, verifichiamo la cottura, impiattiamo e ognuno si affettera' il tartufo con l'affettatartufi direttamente sul suo risotto.



1 commento:

  1. Interessante blog.... complimenti agli chef.

    RispondiElimina

Lasciaci un commento e ti risponderemo prestissimo. Grazie!