11 settembre 2015

Fiori di zucca leggeri ripieni di speck, lattuga e briciole di pane alforno

Un piatto delizioso, con sapori perfettamente amalgamati tra loro e tutto sommato abbastanza leggero.
Invitante e colorato, e' veloce da preparare e digeribile.
Da fare in questo periodo di settembre, quando i fiori di zucca abbondano nell'orto...
Le dosi sono per quattro fiori ripieni a testa.



Ingredienti:
Una fetta di speck alta 1/2 cm
Una cipolla di tropea
Un cucchiaino di olio EVO
pan grattato gia pronto (vedi ricetta sul blog, qui)
8 fiori di zucca interi
Qialche foglia di lattuga o insalata dolce
Qualche cubetto piccolo di pecorino fresco o galbanino o emmental

Preparazione:
Tagliamo a piccoli pezzettini la cipolla e mettiamola in una padella con un cucchiaino di olio EVO. Lasciamo soffriggere a fuoco medio per un minuto, quindi aggiungiamoun paio di cucchiai di acqua e chiudiamo con un coperchio, abbassando il fuoco.
Lasciamo stufare sinche' diventa trasparente.
Togliamo il coperchio e aspettiamo che evapori eventuale acqua ancora presente, quindi aggiungiamo lo speck tagliato a piccoli cubetti e lasciamo saltare a fuoco medio per qualche minuto.
                                                         Aggiungiamo la lattuga tagliata a pezzettini e lasciamo cuocere ancora qualche minuto, sinche' la verdura sara' appassita.
Aggiungiamo il pangrattato pronto e mescoliamo a fuoco alto per fare amalgamare i sapori, quindi spegniamo.
Assaggiamo ed e entualmente aggiustiamo di sale.
Prendiamo i fiori, eliminiamo il pistillo cercando di rovinarli e aprirli il meno possibile, quindi riempiamoli con il ripieno aiutandoci con un cucchiaino, in questo modo: inseriamo alla base del fiore un cucchiaino di ripieno, pressiamo un po' l'interno, quindi inseriamo un cubetto di formaggio, altro ripieno, formaggio e ripieno, pressando la superficie. 
Chiudiamo i fiori avvolgendo i petali, quindi sistemiamoli su una placca da forno ricoperta di carta forno spennellata di olio EVO, avendo l'accortezza di formare un salsicciotto di carta forno lateralmente, in modo da appoggiare tutti i fiori ripieni con la parte dei petali arrotolati appoggiati sul salsicciotto.
Questo piccolo trucco servira' a non fare fuoriuscire il ripieno dalla sua sede e a lasciarli perfetti.
Spennelliamo ancora i fiori con olio EVO e spolveriamone la superficie con un altro po' di pangrattato.
Inforniamo a 180 gradi per una ventina di minuti o finche' saranno dorati.
Assieme ad un po' di imsalatina verde e a qualche crostino e' un ottimo piatto unico, perfetto per una cena leggera.



Condividete le vostre esperienze, domande e suggerimenti per migliorare la ricetta, lasciando un commento qui sotto! 
Mandatemi le foto su: forchettaecucchiaino@ gmail.com

Grazie